Cosa controllare su un Macbook usato: informazioni, video e istruzioni

1
2
3
4
5
Apple MacBook Pro (16", 16GB RAM, Archiviazione 1TB) - Grigio siderale
Apple MacBook Pro (13", 16GB RAM, 1TB Memoria SSD, Magic Keyboard) - Grigio siderale (Ultimo...
Novità Apple MacBook Pro (13", Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 256GB SSD)...
EPILUM Alimentatore 45W T Forma per Mac Air 11", Mac Air 13" (Dalla fine del metà 2012)...
Novità Apple MacBook Air (13", Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 7‑core, 8GB RAM, 256GB SSD)...
Apple MacBook Pro (16', 16GB RAM, Archiviazione 1TB) - Grigio siderale
Apple MacBook Pro (13', 16GB RAM, 1TB Memoria SSD, Magic Keyboard) - Grigio siderale (Ultimo...
Novità Apple MacBook Pro (13', Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 256GB SSD) -...
EPILUM Alimentatore 45W T Forma per Mac Air 11', Mac Air 13' (Dalla fine del metà 2012) Caricatore...
Novità Apple MacBook Air (13', Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 7‑core, 8GB RAM, 256GB SSD) -...
Apple
Apple
Apple
Epilum
Apple
OffertaBestseller No. 31
Apple MacBook Pro (16', 16GB RAM, Archiviazione 1TB) - Grigio siderale
Apple MacBook Pro (16", 16GB RAM, Archiviazione 1TB) - Grigio siderale
Processore intel core i9 8-core di nona generazioneSpettacolare display retina da 16" con tecnologia true toneTouch bar e touch id
OffertaBestseller No. 32
Apple MacBook Pro (13', 16GB RAM, 1TB Memoria SSD, Magic Keyboard) - Grigio siderale (Ultimo...
Apple MacBook Pro (13", 16GB RAM, 1TB Memoria SSD, Magic Keyboard) - Grigio siderale (Ultimo...
Processore Intel Core i5 quad‑core di decima generazioneSpettacolare display Retina con tecnologia True ToneMagic Keyboard retroilluminata
OffertaBestseller No. 33
Novità Apple MacBook Pro (13', Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 256GB SSD) -...
Novità Apple MacBook Pro (13", Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 256GB SSD)...
Chip M1 progettato da Apple, per un nuovo livello di performance della CPU, della GPU e del machine...Fino a 20 ore di autonomia: più di qualsiasi Mac, per fare ancora di piùCPU 8‐core con prestazioni fino a 2,8 volte più veloci, per sfrecciare come mai prima d’ora nei...
Bestseller No. 34
EPILUM Alimentatore 45W T Forma per Mac Air 11', Mac Air 13' (Dalla fine del metà 2012) Caricatore...
EPILUM Alimentatore 45W T Forma per Mac Air 11", Mac Air 13" (Dalla fine del metà 2012)...
Bestseller No. 35
Novità Apple MacBook Air (13', Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 7‑core, 8GB RAM, 256GB SSD) -...
Novità Apple MacBook Air (13", Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 7‑core, 8GB RAM, 256GB SSD)...

Se hai deciso di comprare un MacBook usato ecco alcuni consigli utili su cosa controllare prima di pagarlo.

Controllare l’età effettiva del MacBook usato

L’età effettiva della macchina non corrisponde necessariamente alla data originale di acquisto. Questa è l’età data da Apple. I MacBook sono creati e suddivisi in generazioni, di solito due volte l’anno. Anche se non ci sono nuovi annunci o variazioni di prezzo, tu e un altro che avete acquistato lo stesso MacBook a soli 10 mesi di distanza potete avere macchine molto diverse.

Accendi il MacBook, fai clic sulla Mela in alto a sinistra e su Informazioni su questo Mac. Da lì appare una nuova finestra che, su macchine più recenti, mostra il numero seriale; su macchine più vecchie, è necessario fare doppio clic sul numero di versione.

Il numero di serie è elencato sul retro, scrivilo e visita il sito Apple al seguente indirizzo: https://checkcoverage.apple.com.

Ti dirà il modello e, tra parentesi, la versione del MacBook. Ad esempio MacBook Pro (Retina, metà 2019). Questa pagina ti informa anche sull’attuale situazione di copertura della garanzia e ti dà il nome da cercare quando vuoi saperne di più su questo particolare modello e sulla sua revisione.

Va da sé che chi compra qualcosa di costoso come un nuovo computer vuole una fattura. Se il MacBook è stato acquistato online, una copia digitale viene archiviata sull’account Apple. Se il venditore si rifiuta di darti il numero di serie, potrebbe trattarsi di un MacBook rubato.

Durata della batteria

Richiedi fattura cartacea originale. Se il Mac è stato acquistato online, non accontentarti del PDF che l’acquirente ha preparato in anticipo per te. Devi connetterti con lui sul sito in cui l’ha comprato online e scaricare la fattura dalla sua area acquirente.

Controlla la durata della batteria del MacBook. Nessuna batteria dura per sempre e, in effetti, le batterie dei portatili in genere non durano a lungo. Soprattutto se si ignora l’ultima tendenza di non rendere la batteria sostituibile senza invalidare la garanzia.

Questo non è impossibile, puoi sempre far sostituire la batteria da negozi Apple autorizzati, ma è un costo aggiuntivo da tenere in considerazione. Una batteria agli ioni di litio utilizzata nei MacBook Apple conta i cicli di ricarica.

La batteria può sopportare circa 1.000 cicli di carica con prestazioni sempre più scarse.

Puoi controllare lo stato di salute e il numero dei cicli di ricarica della batteria tenendo premuto il tasto Opzione mentre fai clic sul logo Apple nell’angolo in alto a sinistra e selezionando Informazioni di sistema. Nella nuova finestra seleziona Potenza e cerca Conteggio cicli.

Idealmente, questo valore dovrebbe essere inferiore a 500. Oltre 500 cicli di ricarica avrai una batteria che si scarica rapidamente e che, in tempi non molto lunghi, richiederà sempre un cavo di alimentazione. Controlla che il caricabatteria sia integro e la ricarica parta non appena lo colleghi.

Controllare il display

La verifica dei pixel morti si fa visivamente con il MacBook acceso. L’idea comune è che tutti gli schermi piatti si consumino e questo accade per ogni singolo pixel. Maggiore è la qualità dello schermo, più a lungo durerà, ma ci sono eccezioni ovunque.

Un pixel morto non è sempre un punto nero sullo schermo come potresti pensare, può anche essere un pixel acceso e luminoso. Non è sempre facile da individuare e devi procedere come segue. Prova a trovare uno sfondo o un oggetto scuro sullo schermo che puoi spostare, quindi cerca un pixel bianco. Fai il contrario per i pixel neri.

Apri uno sfondo monocromatico per controllare le condizioni di visualizzazione del MacBook usato.

Dopo aver aperto ciascun colore, controlla se sul display sono presenti punti bianchi o neri. Bisogna dire che dopo qualche tempo è inevitabile avere almeno qualche pixel morto, quindi verifica che non siano troppi.

Controlla i contorni dello schermo per vedere se il MacBook non è mai stato smontato e osserva lo stato di usura dei tasti sulla tastiera. Toccando, testa i tasti della tastiera per verificare che alcuni pulsanti non siano bloccati. Prova le porte USB per assicurarti che funzionino.

Ascolta le ventole se funzionano costantemente alla massima velocità senza sbalzi. Apri il MacBook e cerca un campo in cui puoi digitare del testo, come la finestra della password, o ancora meglio un campo in cui puoi vedere le lettere in testo semplice.

Quindi premi gradualmente ciascun tasto sulla tastiera e assicurati che qualcosa appaia sullo schermo contemporaneamente alla pressione del pulsante.

Controllare il funzionamento del MacBook usato

Assicurati che i tasti affondino e tornino in posizione bene, poiché la polvere sotto può essere molto complicata da pulire e mostra un’usura estrema. La tastiera e il touchpad Apple sono eccezionali e non dovrebbero mai rovinarsi. In caso di dubbio ricordati che una cattiva tastiera ti farà impazzire nel tempo.

La sostituzione dei tasti è costosa e l’acquisto di una tastiera aggiuntiva vanifica lo scopo di un laptop. Assicurati di testare la barra spaziatrice e i tasti freccia, in quanto sono più esposti rispetto agli altri. Accertati che la barra spaziatrice funzioni uniformemente in tutta la sua lunghezza e non solo al centro.

Fai il test di hardware integrato AHT di Apple.

Questa è di gran lunga la cosa più importante. Ogni MacBook ha un’applicazione di test hardware autonoma molto avanzata che è semplice da usare. Ci vorrà molto tempo per una scansione completa del computer per avvisarti se qualcosa è andato storto o è rotto, tra 20 minuti e un’ora.

Non solo il test segnala ciò che è rotto, ma fornisce anche indicazioni sull’usura dei componenti del computer come l’unità disco e la batteria. Per avviare il software di prova procedere come segue: spegni il computer. Quindi premi il pulsante di accensione per riaccenderlo.

Tieni premuto il tasto D prima che appaia la schermata di avvio grigia. AHT impiega circa un minuto per avviarsi e ispezionare la configurazione hardware iniziale. Una volta completato il caricamento, seleziona la lingua e fai clic sul pulsante Test.

Il test esteso è più approfondito e più lungo, ma se desideri un controllo molto accurato, fai clic su di esso. Che la RAM sia saldata o meno, è necessario controllare i moduli di memoria. Anche questo si fa con la modalità diagnostica (tasto D all’avvio) come indicato sopra, ma anche attraverso test con software specializzato.

Video tutorial: controllare un MacBook usato

Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma l’informatica è quello che preferisco perché lo conosco sin dalla nascita dei PC negli anni ’80. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e nuove tecnologie e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 Apple MacBook Pro (16

Apple MacBook Pro (16", 16GB RAM, Archiviazione 1TB) - Grigio siderale

  • Processore intel core i9 8-core di nona generazione
  • Spettacolare display retina da 16" con tecnologia true tone
  • Touch bar e touch id
2 Apple MacBook Pro (13

Apple MacBook Pro (13", 16GB RAM, 1TB Memoria SSD, Magic Keyboard) - Grigio siderale (Ultimo...

  • Processore Intel Core i5 quad‑core di decima generazione
  • Spettacolare display Retina con tecnologia True Tone
  • Magic Keyboard retroilluminata
3 Novità Apple MacBook Pro (13

Novità Apple MacBook Pro (13", Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 256GB SSD)...

  • Chip M1 progettato da Apple, per un nuovo livello di performance della CPU, della GPU e del machine...
  • Fino a 20 ore di autonomia: più di qualsiasi Mac, per fare ancora di più
  • CPU 8‐core con prestazioni fino a 2,8 volte più veloci, per sfrecciare come mai prima d’ora nei...
4 EPILUM Alimentatore 45W T Forma per Mac Air 11

EPILUM Alimentatore 45W T Forma per Mac Air 11", Mac Air 13" (Dalla fine del metà 2012)...

  • Il design intelligente e salvaspazio con luce a LED fornisce informazioni sullo stato...
  • La connessione magnetica al computer si rompe in modo pulito per evitare incidenti
  • Numeri di riferimento Mac compatibili:...
5 Novità Apple MacBook Air (13

Novità Apple MacBook Air (13", Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 7‑core, 8GB RAM, 256GB SSD)...

  • Chip M1 progettato da Apple, per un nuovo livello di performance della CPU, della GPU e del machine...
  • Autonomia senza precedenti, con una batteria che dura fino a 18 ore
  • CPU 8‐core fino a 3,5 volte più rapida, per gestire i progetti a velocità mai viste
Back to top
Apri Menu
Scelta Macbook