I modi per far partire un Macbook che non sia avvia: i suggerimenti giusti

1
2
3
4
5
Nuovo Apple MacBook Pro (16", 16GB RAM, Archiviazione 1TB, Intel Core i9 a 2,3GHz) - Grigio Siderale
Apple MacBook Pro (13", 16GB RAM, 512GB Memoria SSD, Magic Keyboard) - Grigio siderale (Ultimo...
Compatibile con Mac Pro Alimentatore 85W Magnetico Caricabatterie, per Mac Pro Retina 13"15"17"...
Novità Apple MacBook Air (13", Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 512GB SSD)...
Novità Apple MacBook Pro (13", Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 512GB SSD)...
Nuovo Apple MacBook Pro (16', 16GB RAM, Archiviazione 1TB, Intel Core i9 a 2,3GHz) - Grigio Siderale
Apple MacBook Pro (13', 16GB RAM, 512GB Memoria SSD, Magic Keyboard) - Grigio siderale (Ultimo...
Compatibile con Mac Pro Alimentatore 85W Magnetico Caricabatterie, per Mac Pro Retina 13'15'17'...
Novità Apple MacBook Air (13', Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 512GB SSD) -...
Novità Apple MacBook Pro (13', Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 512GB SSD) -...
Apple
Apple
BONONE
Apple
Apple
OffertaBestseller No. 31
Nuovo Apple MacBook Pro (16', 16GB RAM, Archiviazione 1TB, Intel Core i9 a 2,3GHz) - Grigio Siderale
Nuovo Apple MacBook Pro (16", 16GB RAM, Archiviazione 1TB, Intel Core i9 a 2,3GHz) - Grigio Siderale
Processore Intel Core i9 8-core di nona generazioneSpettacolare display Retina da 16" con tecnologia True ToneTouch Bar e Touch ID
OffertaBestseller No. 32
Apple MacBook Pro (13', 16GB RAM, 512GB Memoria SSD, Magic Keyboard) - Grigio siderale (Ultimo...
Apple MacBook Pro (13", 16GB RAM, 512GB Memoria SSD, Magic Keyboard) - Grigio siderale (Ultimo...
Processore Intel Core i5 quad‑core di decima generazioneSpettacolare display Retina con tecnologia True ToneMagic Keyboard retroilluminata
Bestseller No. 33
Compatibile con Mac Pro Alimentatore 85W Magnetico Caricabatterie, per Mac Pro Retina 13'15'17'...
Compatibile con Mac Pro Alimentatore 85W Magnetico Caricabatterie, per Mac Pro Retina 13"15"17"...
La cavo Mac Pro compatibile con la alimentatore Mac Pro 15" con Retina Display fine estate 2012 e...Le alette ribaltabili sul retro del caricatore consentono al cavo di essere sicuro spazio per un...il cavo è realizzato in materiale TPE anti-attrito e altamente resistente, il connettore e il corpo...
Bestseller No. 34
Novità Apple MacBook Air (13', Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 512GB SSD) -...
Novità Apple MacBook Air (13", Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 512GB SSD)...
Bestseller No. 35
Novità Apple MacBook Pro (13', Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 512GB SSD) -...
Novità Apple MacBook Pro (13", Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 512GB SSD)...

Ci sono diversi metodi per far partire un MacBook che non si avvia. Vedremo i principali e le soluzioni per accendere un laptop che fa i capricci.

Accendere correttamente un MacBook che non si avvia

Prima di iniziare, dobbiamo farti due domande. Hai provato a riavviare il computer? Ti sei assicurato che fosse collegato? Se è così, continua a leggere! Verifica che i tuoi tasti Accensione e Avvio siano accesi e funzionanti.

Qui, “accendi” se sei a conoscenza del computer se lo avvii e “avvia” se sei all’avvio del sistema operativo. Per verificare che il Mac sia acceso, premi il pulsante Start sul computer e ascolta attentamente.

Se la ventola si accende, il tuo Mac è riuscito ad accendersi anche se sullo schermo non viene visualizzato nulla.

Se non c’è rumore, nessuna reazione, eseguire le due azioni seguenti. Usa un caricabatteria o un cavo di alimentazione diverso, il tuo Mac potrebbe non avviarsi perché il cavo di alimentazione ha smesso di funzionare.

Scollega gli accessori esterni, eventuali stampanti e dischi rigidi esterni (tra gli altri) potrebbero interferire con il computer. Se non succede nulla, forza il riavvio. Quando il tuo Mac è acceso ma non si avvia e sembra non dare alcun segno di vita, costringilo a riavviare.

Per fare questo, niente potrebbe essere più semplice, devi solo tenere premuto il pulsante di accensione per 10 secondi. Dovresti sentire un “clic” che conferma che l’alimentazione è stata spenta. Attendere almeno altri 10 secondi prima di riaccendere il computer.

Provare a far partire il MacBook in modalità recupero

Se stai usando un MacBook, il problema potrebbe riguardare lo schermo che non riesce a partire, non il computer stesso. Apple ha pubblicato una guida ai vari problemi che possono sorgere con il tuo schermo.

Se il tuo MacBook si avvia ma il sistema operativo non riesce a partire, potrebbe essere a causa di un disco danneggiato.

Per risolvere questo problema, esegui Utility Disco. Forza lo spegnimento del computer scollegandolo o tenendo premuto il pulsante di avvio. Accendi il Mac e premi immediatamente (tenendo premuto) i tasti Comando e R.

Il Mac è quindi in modalità di recupero, che ti dà accesso alle utility del disco. Fai clic sull’icona per il disco rigido denominata Utility Disco, quindi clicca su Controlla disco. Se vengono rilevati errori, verrà visualizzato un messaggio che chiede se si desidera ripristinarli.

La modalità di recupero ti dà anche accesso a Time Machine, ti consente di ripristinare il tuo Mac e di trovare aiuto online tramite Safari.

Usare la modalità provvisoria

La modalità provvisoria ti consente di avviare un MacBook nonostante i suoi bug e al fine di risolverli. Impedisce al computer Apple di caricare software all’avvio, controlla il disco e rimuove alcune cache di sistema.

Per avviare la modalità provvisoria, spegni il Mac, riaccendilo e premi immediatamente Maiusc. Viene visualizzata una finestra e l’opzione Avvia senza estensioni, connettiti al tuo Mac. Se neanche questo tentativo va a buon fine, controlla il file system.

Spegni il Mac e riaccendilo tenendo premuti i tasti Cmd e S. È possibile rilasciare questi tasti quando appare la schermata nera (con messaggi scritti in bianco).

Attendi il completamento della visualizzazione del testo, quindi digita fsck-fy e premi Invio. Aspetta alcuni minuti. Sullo schermo appare uno dei seguenti messaggi. Il volume -name del tuo mac- sembra essere OK o FILE SYSTEM È STATO MODIFICATO.

Se finisci con il primo messaggio, digita reboot e premi Invio. Se hai il secondo messaggio, digita il comando fsck-fy e premi Invio. Infine, se ottieni lo stesso risultato, vai al passaggio successivo.

Ripristina NVRAM e SMC

NVRAM memorizza i dati che non scompaiono anche quando il computer è spento (volume del suono, risoluzione dello schermo, ecc.). Il ripristino di questi dati a volte può essere utile e potrebbe non danneggiare il computer.

Per fare questo quando riavvii il computer, tieni premuti Cmd, Opzione, P e R. Quando si sente che il computer si è riavviato una volta, rilascia i pulsanti. In alcuni casi, il ripristino di NVRAM consentirà il riavvio normale del computer. Tuttavia, potrebbe non essere in grado di completare questo comando (la barra di avanzamento si fermerà lungo il percorso).

SMC è uno degli ultimi passaggi prima di reinstallare macOS, ovvero ripristinare il controller di gestione del sistema (SMC).

Questo verrà utilizzato per risolvere problemi di batteria o alimentazione. Su un MacBook che non si avvia raccomandiamo di collegare il computer a una presa CA. Premi contemporaneamente i tasti: Maiusc + Ctrl + Opzione (Alt) e il pulsante di accensione per 7 secondi. Aspetta, quindi accendi il tuo Mac.

Per un macOS desktop: spegni il computer, scollegalo. Attendi 15 secondi, quindi ricollegalo. Attendi 5 secondi, quindi accendilo. Usa la modalità disco di destinazione. Questo passaggio deve essere eseguito prima di reinstallare macOS e dipende dalla modalità di backup.

Se hai già eseguito il backup del contenuto del tuo computer utilizzando Time Machine, un cloud o un disco rigido esterno, puoi andare oltre. Altrimenti, prova a salvare quanti più dati possibile: potresti aver bisogno di un altro Mac per farlo. Ecco i passaggi da seguire.

Salvare i dati importanti in un altro MacBook che si avvia

Collega i due Mac usando un cavo Thunderbolt, se hai un modello precedente usa un FireWire. Spegni il Mac (forza il computer a spegnersi se necessario). Attivalo tenendo premuto il tasto T fino a quando l’icona Fulmine appare sullo schermo.

Il computer è ora in modalità disco di destinazione, il che significa che si comporta come un disco rigido esterno. Normalmente dovresti vederlo apparire nel Finder sul secondo Mac. Puoi importare i file che desideri sul secondo Mac o persino clonare l’intero disco e salvarlo su un disco rigido esterno.

Reinstalla macOS. È possibile ripristinare il sistema operativo da Utilità disco.

Forza lo spegnimento del computer scollegandolo o tenendo premuto il pulsante di avvio. Tieni premuti i tasti Cmd e R durante il riavvio del computer. Il tuo Mac è quindi in modalità di recupero, che ti dà accesso alle utility del disco.

Fai clic su Ripristina macOS. Per maggiori dettagli su questo passaggio, ti consigliamo di consultare il tutorial di Apple.

Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma l’informatica è quello che preferisco perché lo conosco sin dalla nascita dei PC negli anni ’80. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e nuove tecnologie e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 Nuovo Apple MacBook Pro (16

Nuovo Apple MacBook Pro (16", 16GB RAM, Archiviazione 1TB, Intel Core i9 a 2,3GHz) - Grigio Siderale

  • Processore Intel Core i9 8-core di nona generazione
  • Spettacolare display Retina da 16" con tecnologia True Tone
  • Touch Bar e Touch ID
2 Apple MacBook Pro (13

Apple MacBook Pro (13", 16GB RAM, 512GB Memoria SSD, Magic Keyboard) - Grigio siderale (Ultimo...

  • Processore Intel Core i5 quad‑core di decima generazione
  • Spettacolare display Retina con tecnologia True Tone
  • Magic Keyboard retroilluminata
3 Compatibile con Mac Pro Alimentatore 85W Magnetico Caricabatterie, per Mac Pro Retina 13

Compatibile con Mac Pro Alimentatore 85W Magnetico Caricabatterie, per Mac Pro Retina 13"15"17"...

  • La cavo Mac Pro compatibile con la alimentatore Mac Pro 15" con Retina Display fine estate 2012 e...
  • Le alette ribaltabili sul retro del caricatore consentono al cavo di essere sicuro spazio per un...
  • il cavo è realizzato in materiale TPE anti-attrito e altamente resistente, il connettore e il corpo...
4 Novità Apple MacBook Air (13

Novità Apple MacBook Air (13", Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 512GB SSD)...

  • Chip M1 progettato da Apple, per un nuovo livello di performance della CPU, della GPU e del machine...
  • Autonomia senza precedenti, con una batteria che dura fino a 18 ore
  • CPU 8‐core fino a 3,5 volte più rapida, per gestire i progetti a velocità mai viste
5 Novità Apple MacBook Pro (13

Novità Apple MacBook Pro (13", Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 512GB SSD)...

  • Chip M1 progettato da Apple, per un nuovo livello di performance della CPU, della GPU e del machine...
  • Fino a 20 ore di autonomia: più di qualsiasi Mac, per fare ancora di più
  • CPU 8‐core con prestazioni fino a 2,8 volte più veloci, per sfrecciare come mai prima d’ora nei...
Back to top
Apri Menu
Scelta Macbook