Macbook Air: cosa scaricare? Guida per l’uso

1
2
3
4
5
Apple AirPods con custodia di ricarica tramite cavo
Novità Apple iPad (10,2", Wi-Fi, 32GB) - Grigio siderale
Novità Apple MacBook Pro (13", Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 256GB SSD)...
Novità Apple MacBook Air (13", Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 7‑core, 8GB RAM, 256GB SSD)...
Novità Apple iPad Air (10,9", Wi-Fi, 64GB) - Grigio siderale
Apple AirPods con custodia di ricarica tramite cavo
Novità Apple iPad (10,2', Wi-Fi, 32GB) - Grigio siderale
Novità Apple MacBook Pro (13', Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 256GB SSD) -...
Novità Apple MacBook Air (13', Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 7‑core, 8GB RAM, 256GB SSD) -...
Novità Apple iPad Air (10,9', Wi-Fi, 64GB) - Grigio siderale
Apple
Apple
Apple
Apple
Apple
OffertaBestseller No. 31
Apple AirPods con custodia di ricarica tramite cavo
Apple AirPods con custodia di ricarica tramite cavo
Taglia unica, comodi da indossare tutto ilgiornoLa custodia si ricarica sia in wireless, usando un caricabatterie certificato Qi, sia tramite...Si accendono automaticamente esicollegano all’istante
OffertaBestseller No. 32
Novità Apple iPad (10,2', Wi-Fi, 32GB) - Grigio siderale
Novità Apple iPad (10,2", Wi-Fi, 32GB) - Grigio siderale
Splendido display Retina da 10.2 polliciChip bionico A12 con Motore NeuraleSupporto per Apple Pencil (1a generazione) e Smart Keyboard
OffertaBestseller No. 33
Novità Apple MacBook Pro (13', Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 256GB SSD) -...
Novità Apple MacBook Pro (13", Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 256GB SSD)...
Chip M1 progettato da Apple, per un nuovo livello di performance della CPU, della GPU e del machine...Fino a 20 ore di autonomia: più di qualsiasi Mac, per fare ancora di piùCPU 8‐core con prestazioni fino a 2,8 volte più veloci, per sfrecciare come mai prima d’ora nei...
Bestseller No. 34
Novità Apple MacBook Air (13', Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 7‑core, 8GB RAM, 256GB SSD) -...
Novità Apple MacBook Air (13", Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 7‑core, 8GB RAM, 256GB SSD)...
OffertaBestseller No. 35
Novità Apple iPad Air (10,9', Wi-Fi, 64GB) - Grigio siderale
Novità Apple iPad Air (10,9", Wi-Fi, 64GB) - Grigio siderale

Guida pratica alle applicazioni da scaricare per il MacBook Air. Tutorial su dove trovare il software, come installarlo e disinstallarlo. Quali sono i migliori programmi per le attività quotidiane.

Dove scaricare programmi per il MacBook Air

Se hai appena comprato un MacBook Air e vorresti arricchirlo con nuove applicazioni hai bisogno di avere informazioni su dove trovarle. È importante anche che tu sappia come installarle correttamente e soprattutto come disinstallarle senza che rimangano tracce. Le applicazioni per MacBook Air da scaricare sono veramente tante, sia gratuite che a pagamento.

Vedremo una rapida carrellata delle migliori da usare per le attività più comuni. Il software per Macintosh si scarica dall’Apple Store, presente di serie su tutti MacBook e per i Macintosh in generale. I programmi si trovano anche nei siti degli sviluppatori, ma conviene attingere all’Apple Store, il negozio virtuale di tutte le applicazioni per il Macintosh.

Nell’Apple Store si può stare sicuri al 100% che non si corrono rischi di infettare il computer, perché il software è accuratamente verificato e controllato.

Una volta entrati nello Store, basta cliccare sopra alla app di interesse per conoscere il prezzo. Quindi cliccare su Installa e il programma sarà scaricato nella cartella Applicazioni del MacBook Air. A questo punto il nuovo software si può installare immediatamente.

Naturalmente bisogna avere un account Apple per poter scaricare le app, dunque accedere al negozio cliccando sull’apposito collegamento in primo piano sulla scrivania.

Installare il software

Per scaricare il software da siti diversi dall’Apple Store bisogna cliccare sul link e avviare il download nell’omonima cartella. Per installare qualunque programma basta trascinarlo nella cartella Applicazioni che quasi sempre parte in automatico. La procedura è comunque guidata anche qualora non partisse da solo.

Per riuscire a scaricare software direttamente dal produttore o da altri siti diversi dallo Store, bisogna settare le Preferenze di sistema alla voce Sicurezza e privacy. È necessario mettere la spunta sulla voce App Store e sviluppatori identificati. Non è attivata di default e bisogna attivarla manualmente per evitare che il sistema blocchi il download da siti sconosciuti.

Bisogna sottolineare che le applicazioni non certificate da Apple non sono garantite e potrebbero potenzialmente creare dei problemi al sistema operativo.

Vediamo che cosa si può scaricare per arricchire il proprio MacBook Air di applicazioni interessanti gratuite e non. Per navigare su Internet è consigliabile scaricare Chrome, il browser firmato Google gratuito e velocissimo. L’applicazione per messaggistica WhatsApp Desktop è molto conosciuta e permette di comunicare con tutti i propri contatti dalla scrivania del computer.

Sia Chrome che WhatsApp Desktop sono gratis, così come Telegram, un altro servizio di messaggistica istantanea diretto concorrente di WhatsApp.

Programmi utili per MacBook Air

Per gestire la posta elettronica c’è Spark, un programma già installato di serie su tutti i MacBook Air. Il client per Twitter si chiama Tweetbot e permette di accedere al servizio di blog istantaneo dalla scrivania. Questo programma non è gratuito.

Le applicazioni da ufficio si chiamano iWork e sono gratis: Keynote, Numbers e Pages. Per gestire i PDF c’è l’applicazione PDF Expert che consente di modificare come si preferisce i file in questo formato. Anche questa applicazione ha un costo. Per mantenere in piena efficienza e ottimizzare il sistema operativo c’è Onix, un software con molte funzioni idoneo ad attivare le impostazioni nascoste.

Per fare pulizia nel proprio MacBook Air c’è Gemini 2: The Duplicate Finder, una risorsa per cercare ed eliminare tutti i file duplicati presenti sul computer.

Anche questa applicazione ha un piccolo costo. Tra le applicazioni gratis più interessanti c’è Memory Clean – Monitor and Free Up Memory che pulisce la memoria RAM con un semplice clic. Un’applicazione gratuita eccellente per l’editing video è iMovie, ottima per gestire i filmati e crearne di nuovi. VLC Media Player è un player multimediale in grado di leggere tutti i file audio e video scaricati dalla rete, anche questo è free.

Se ami la fotografia ci sono due applicazioni molto interessanti che costano poco: Tonality e Pixelmator. Il primo è stato pensato per i fotografi professionisti ed ha un sacco di funzioni per ottimizzare ed elaborare le fotografie. Pixelmator è una specie di Photoshop riservato ad Apple.

Per gestire i file musicali Audacity è un ottimo e gratuito software per fare della musica e delle tracce audio tutto quello che si desidera.

Come disinstallare i programmi su MacBook Air

Vediamo infine le applicazioni per gestire la posta elettronica più interessanti. Spark è un ottimo client per e-mail completamente gratuito in grado di ricevere ed inviare qualunque messaggio ed è installato di serie su tutti MacBook Air.

Chiudiamo questo articolo col metodo più rapido e indolore per disinstallare delle applicazioni.

Bisogna accedere al Launchpad, trovare l’applicazione da eliminare, cliccarci sopra col tasto sinistro fino a che non compare una X. Cliccare sulla X e rispondere di SI alla richiesta di conferma che compare. Le applicazioni non scaricate dall’Apple Store vanno trascinate sull’icona del cestino per disinstallarle.

Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma l’informatica è quello che preferisco perché lo conosco sin dalla nascita dei PC negli anni ’80. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e nuove tecnologie e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 Apple AirPods con custodia di ricarica tramite cavo

Apple AirPods con custodia di ricarica tramite cavo

  • Taglia unica, comodi da indossare tutto ilgiorno
  • La custodia si ricarica sia in wireless, usando un caricabatterie certificato Qi, sia tramite...
  • Si accendono automaticamente esicollegano all’istante
2 Novità Apple iPad (10,2

Novità Apple iPad (10,2", Wi-Fi, 32GB) - Grigio siderale

  • Splendido display Retina da 10.2 pollici
  • Chip bionico A12 con Motore Neurale
  • Supporto per Apple Pencil (1a generazione) e Smart Keyboard
3 Novità Apple MacBook Pro (13

Novità Apple MacBook Pro (13", Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 256GB SSD)...

  • Chip M1 progettato da Apple, per un nuovo livello di performance della CPU, della GPU e del machine...
  • Fino a 20 ore di autonomia: più di qualsiasi Mac, per fare ancora di più
  • CPU 8‐core con prestazioni fino a 2,8 volte più veloci, per sfrecciare come mai prima d’ora nei...
4 Novità Apple MacBook Air (13

Novità Apple MacBook Air (13", Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 7‑core, 8GB RAM, 256GB SSD)...

  • Chip M1 progettato da Apple, per un nuovo livello di performance della CPU, della GPU e del machine...
  • Autonomia senza precedenti, con una batteria che dura fino a 18 ore
  • CPU 8‐core fino a 3,5 volte più rapida, per gestire i progetti a velocità mai viste
5 Novità Apple iPad Air (10,9

Novità Apple iPad Air (10,9", Wi-Fi, 64GB) - Grigio siderale

  • Incredibile display Liquid Retina da 10.9 pollici con True Tone e P3 ampio colore
  • Chip bionico A14 con motore neurale
  • ID Touch per l'autenticazione sicura e Apple Pay
Back to top
Apri Menu
Scelta Macbook